Elliot Fernandez

Front-End Developer

Berlino: storia, luoghi d’interesse e curiosità

La capitale della Germania, Berlino, è una città che porta un carico di storia come poche altre. Di lì passano tutte le vicende del Novecento.
Default image
Elliot Fernández

Elliot Fernández

Ha una laurea in Storia presso l'Università Autonoma di Barcellona (2009) e un Master in Storia Mondiale presso l'Università Pompeu Fabra (2011).

03/10/2021 | Ultimo aggiornamento:

Comment Nessun commento

Book Bibliografia consigliata


Contenuti:

Scrivere sulla città di Berlino porta inevitabilmente a parlare d’una città che ha visito in prima persona gli eventi più importanti della storia mondiale del XX secolo. Capitale del Reich Imperiale, dopo la Prima Guerra Mondiale vide il potente impero disintegrarsi dopo della Rivoluzione del 1918. Quella rivoluzione diede il via a un periodo di grande splendore culturale e politico, la Repubblica di Weimar, che ha avuto un esito sia inaspettato che indesiderato. L’ascesa al potere del nazismo ha scosso la storia dell’Europa.

Manifestazione antinazista nella città di Berlino nel 1932

La sconfitta del nazismo durante la seconda guerra mondiale portò alla divisione del paese in due stati: la Repubblica Federale di Germania (RFG) e la Repubblica Democratica di Germania (RDG). I due stati tedeschi furono una delle scene centrali della Guerra Fredda. Le due potenze mondiali, gli Stati Uniti d’America e l’Unione Sovietica, si trovarono faccia a faccia sul territorio tedesco.

Berlino, la scena più calda della Guerra Fredda

La città di Berlino fu sottoposta a un regime speciale durante tutti gli anni della Guerra Fredda. La città, come era successo durante la guerra, fu divisa in quattro settori. Sul lato occidentale, Francia, Regno Unito e Stati Uniti controllavano una parte della città nelle mani del capitalista. D’altra parte, l’Unione Sovietica controllava il settore orientale, che era la capitale della Germania comunista (la DDR). Dal 13 agosto 1961 al 9 novembre 1989, la città è stata divisa in due settori, Berlino Est e Berlino Ovest. Durante questo periodo i due settori della città furono separati da un muro di 155 chilometri, che in realtà circondava Berlino Ovest, trasformandola in un’isola all’interno della Repubblica Democratica Tedesca o DDR.

La Porta di Brandeburgo circondata dal muro di Berlino

La caduta del muro significò molto di più della riunificazione della città e anche del paese. Ha portato alla riunificazione quasi immediata dei due Stati tedeschi, Repubblica Federale e la DDR, e alla caduta, come un castello di carte, dei regimi comunisti nei paesi dell’Europa orientale.

Dopo la riunificazione dei due tedeschi, Berlino divenne la capitale dell’attuale Repubblica Federale. Da allora, la città è diventata un importante polo culturale, economico e turistico.


Error.
Warning: Undefined variable $cursId_def in /home/kvqphwff/public_html/wp-content/themes/elliotfern-theme/single.php on line 411

Warning: Undefined variable $cursNom_def in /home/kvqphwff/public_html/wp-content/themes/elliotfern-theme/single.php on line 411

Warning: Undefined variable $cursNom_def in /home/kvqphwff/public_html/wp-content/themes/elliotfern-theme/single.php on line 411

Tutti gli articoli del corso:

Error.

Bibliografia consigliata

Nothing to show.